casaglione - casaglio

20111 CASAGLIONE

Fontana di Casaglione (3)

Ci piace

Tra mare e montagna, Casaglione è radicato nella storia del territorio fin dalla preistoria.

Casaglione si estende dal suo borgo arroccato sul fianco della montagna, meno turistico, fino al mare, alle sue piccole insenature e alla sua località balneare di Tiuccia. Il suo paesaggio tra mare e montagna e i tipici villaggi corsi rendono Casaglione un luogo molto piacevole e pittoresco dove trascorrere le vacanze.

Nel cuore della valle del Cinarca, affacciato sulle valli del Liamone e del Liscia, Casaglione è stato occupato fin dalla preistoria. Luogo ideale per la creazione di una roccaforte, nel comune sono stati ritrovati diversi oggetti risalenti al Neolitico, come frammenti di armi e utensili, ceramiche relativamente elaborate, alcune delle quali incise con simboli o decorate con mica, e un dolmen a Tremaca.
Sul presunto sito dell'antico oppidum neolitico, un gran numero di piccole cavità scavate nella roccia sono oggi le uniche tracce di un villaggio neolitico che vi conservava parte dei suoi raccolti.
Un altro sito di interesse archeologico è il riparo in roccia scoperto a Monte Lazzu. Era utilizzata come tomba e conteneva oggetti in metallo risalenti alla prima età del ferro (inizio del I secolo a.C.).

Oggi località balneare, Tiuccia era un posto di osservazione e difesa in epoca romana. Il suo castello di Capraja è una delle ultime residenze dei Cinarchesi, di cui rimangono solo rovine sulle alture di Tiuccia.

Il villaggio è riuscito a conservare il suo piccolo patrimonio, che testimonia le abitudini di un'epoca passata: potete rinfrescarvi alla fontana, che risale al 1886 ed è stata restaurata nel 2014, o scoprire il lavatoio all'uscita del villaggio.
Gli amanti del vino possono fermarsi a visitare e degustare i vini della cantina Clos d'Alzeto o del Domaine de Tremica, situato tra Casaglione e Sari d'Orcino.

Un po' di storia:
L'origine del nome del villaggio deriva da un pastore di nome Leon (Leone) che accoglieva i lavoratori nella sua casa. Il nome del paese è quindi l'unione di Casa e Leone, da cui Casaglione.
Nel Medioevo, il conte Ugo Colonna trovò un'area con un bel tumulo e decise di costruire un castello per il suo giovane figlio "Cinarco" (da qui il nome Cinarca che fu dato alla valle e ai suoi signori "i Cinarchesi").

Galleria fotografica

Vantaggi

Benefici per i bambini

 

Informazioni utili

Accesso

  • Aeroporto/aeroporto
    Ajaccio a 33 km
  • Stazione marittima
    Ajaccio a 33 km

Nelle vicinanze